Basilica di San Vittore
domenica 25 ottobre, ore 20:00

Sergej Krylov, violino
Edoardo Strabbioli, pianoforte

Ludwig van Beethoven
Sonata per violino e pianoforte n.9, op. 47 «Sonata a Kreutzer»​​​​​​​

César Franck
Sonata per violino e pianoforte in la maggiore​​​​​​​
Ogni volta che è stato nostro ospite, il violinista moscovita Sergej Krylov ha lasciato stupefatto il pubblico per l'esuberanza virtuosistica e l'intensità delle sue interpretazioni. 
Nato in una famiglia di musicisti "col violino in mano" – come si usa dire –  Krylov ha saputo fin da giovanissimo imporre la sua musicalità e facilità tecnica, tanto da essere ammesso a soli cinque anni, in qualità di allievo effettivo, nella severa Scuola Centrale di Musica di Mosca. Successivamente, la sua carriera lo ha portato ad esibirsi con le più grandi orchestre (London Philharmonic, Filarmoniche di Mosca e di San Pietroburgo) e i più grandi direttori (Valery Gergiev, Kirill Petrenko, Yuri Temirkanov), e a diventare un punto di riferimento sia nel repertorio classico-romantico, sia in quello contemporaneo, come dimostra la bellissima registrazione del Concerto per violino di Krzysztof Penderecki, musicista da poco scomparso. 
A Varese, Krylov affronterà due colossi della letteratura di tutti i tempi: la Sonata a Kreutzer di Beethoven e la Sonata di Franck. 
In ricordo di Emilio Bortoluzzi
Back to Top