Basilica di San Vittore
domenica 10 gennaio, ore 20:00
Seong-Jin Cho, pianoforte
Primo Premio Concorso «Chopin» di Varsavia 2015

​​​​​​​Robert Schumann
Humoresque op. 20

Fryderyk Chopin
Quattro Scherzi op. 20, op. 31, op. 39 e op. 54
Seong-Jin Cho, giovane pianista nato a Seul nel 1994, si è contraddistinto nel panorama musicale internazionale vincendo, nell’ottobre del 2015, il primo premio al Concorso «Chopin» di Varsavia. Quattro anni prima, a soli diciassette anni, si era classificato terzo al Premio «Čajkovskij» di Mosca. Con il suo sconfinato talento e la sua naturale musicalità, Seong-Jin Cho ha intrapreso una carriera in rapida ascesa, tanto da essere considerato uno degli artisti più interessanti della sua generazione. Le sue interpretazioni riflessive e poetiche ma allo stesso tempo virtuosistiche e variopinte sono guidate da un incredibile senso naturale per l’equilibrio.
Talento precocissimo ha tenuto i suoi primi concerti all'età di cinque anni. Dopo aver mosso i primi passi a Seul, è entrato nel 2011 al «Conservatoire National Supérior de Musique» di Parigi, dove si è diplomato nel 2015. 
In veste di vincitore del Concorso «Chopin» di Varsavia, Cho proporrà a Varese – fra le altre meraviglie in programma – l'esecuzione dei quattro Scherzi del musicista polacco: una lettura che vale l'intero concerto. 
Back to Top